GARANZIA RC AUTO: IL PREMIO MEDIO TORNA A SALIRE


L’indagine Iper dell’Ivass mostra nel terzo trimestre 2017 un aumento del 2% rispetto al trimestre precedente. Ora siamo a 420 euro.

 

Tornano ad aumentare i prezzi della RC auto. Secondo le ultime rilevazioni riferite all’indagine IPER dell’Ivass, il premio medio per la garanzia RC auto per contratti stipulati o rinnovati nel terzo trimestre 2017 è pari a 420 euro (+2% rispetto al trimestre precedente). Nel secondo e primo trimestre 2017 l’importo era pari a 412 euro. In particolare, nel periodo luglio – agosto – settembre 2017 il 50% degli assicurati paga meno di 378 euro, il 90% degli assicurati meno di 648 euro e solo il 10% meno di 237 euro.

Per quanto riguarda i prezzi nel territorio, non ci sono novità sostanziali rispetto alle ultime rilevazioni.

Napoli continua a detenere il primato dei prezzi (637 euro); seguono Prato (616,2 euro), Caserta (543,7 euro), Firenze (526,9 euro), Pistoia (523,6), Reggio Calabria (520,8 euro), Massa Carrara (516,3 euro), Crotone (507 euro)  e Vibo Valentia (502,2 euro).

Secondo quanto rilevato dall’Ivass, la dispersione dei prezzi è «ampiamente differenziata nel territorio: i prezzi tendono ad essere meno differenziati nelle province meridionali in cui, storicamente, il sistema di bonus malus è stato meno efficiente nel catturare la sinistrosità».

Negli ultimi 12 mesi solo 13 province (Agrigento, Bari, Brindisi, Caltanissetta, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Lecce, Messina, Reggio Calabria, Salerno, Taranto), distribuite nel meridione e in Sicilia, presentano prezzi ancora in diminuzione per oltre il 3%.

Fabio Sgroi